• Allai - All'alba

    Allai

    All'alba

Allai

L'unico paese con la casa sull'albero


Vai alla news Presentazione della pubblicazione su Allai

Presentazione della pubblicazione su Allai

26.02.2015 - Venerdì 27 febbraio 2015, alle ore [...]

Vai alla news S'iscannu - racconti e storie popolari

S'iscannu - racconti e storie popolari

13.01.2015 - L'Ass.ne culturale S'Unda ed il Com [...]

Vai alla news Discoteca all'aperto

Discoteca all'aperto

12.01.2015 - Sabato 17 maggio alle 23.00, ad All [...]

Vai alla news Cabudanni de fogu

Cabudanni de fogu

12.01.2015 - L'associazione culturale S'Unda ed  [...]

Vai alla news Finche' la barca va

Finche' la barca va

12.01.2015 - Il 21 di giugno terza edizione di " [...]

Allai è un piccolo centro immerso nell’incantevole scenario del Monte Grighine e del Rio Massari. Appartenente alla provincia di Oristano, nella subregione geografica del Barigadu, è situato a 60 m s.l.m. e dista dal capoluogo circa 36 Km.

Lecci, mirti, lentischi e corbezzoli formano un vastissimo manto verde, dalla tipica vegetazione mediterranea, che si estende sul territorio chiazzato da aree con alberi ad alto fusto.

Il monte Grighine con i suoi 673 metri di altezza si eleva sull’entroterra oristanese offrendo uno spettacolo naturale molto suggestivo. Qui si incontrano cinghiali, lepri, corvi imperiali, poiane che dimorano indisturbati in quello che è considerato un angolo di Svizzera nel cuore della Sardegna.

Dal punto di vista geologico è rilevante la presenza di una lunga cresta detta Perda Muraggi con un filone di dura roccia quarzosa.

Le radici di Allai affondano nella preistoria. Lo testimoniano le Domus de janas, le Tombe dei giganti,le Statue-menhir e i numerosi resti di nuraghi sparsi su tutta l’area campestre e montana.

Il suo nome deriverebbe dal semitico el-alah che significa luogo divino, casa di Dio.

Allai fece parte della Curatoria del Barigadu fino al XIII secolo e in seguito appartenne al Marchesato di Oristano.

All’ingresso del paese spiccano i resti di un ponte a sette arcate, risalente in parte al periodo romano e in parte a quello medioevale. Durante gli ultimi lavori di recupero della struttura, è stata rinvenuta un’epigrafe che attesta un’operazione di restauro del 1157 ad opera di Barione I di Arborea. Un importante biglietto da visita di Allai è offerto dai numerosi e imponenti murales che si affacciano lungo le vie del paese.
Di notevole respiro artistico e culturale, gli stupefacenti trompe-l’oeil immortalano scene di vita paesana e tramandano la memoria dei suoi più antichi mestieri.

Le antiche case di pietra seguono la tipologia a corte chiusa e sono costruite lungo un percorso che conduce, in modo centripeto, alla chiesa parrocchiale dedicata allo Spirito Santo. Edificata tra la fine del XVI e gli inizi del XVII sec. è la chiara espressione dello stile gotico-catalano rappresentato negli elementi strutturali della facciata, caratterizzata da un grande rosone dai caldi colori della trachite, esaltati all’esasperazione dalle ultime luci del tramonto.

Sito web Comune di Allai

Allai
Allai
Allai
Allai
Allai
Allai